IT/EN

PAOLO LOSCHI

Paolo Loschi è nato a Treviso nel 1966.

E’ da sempre artista, per vocazione: riflettendo sulla sua storia, emerge con evidenza come per lui l’arte sia davvero un destino ineluttabile, dal quale, anche se lo volesse, non ha proprio via di scampo. L’arte in senso lato, prima che la pittura. Loschi, infatti, non ha seguito studi artistici nel settore grafico-pittorico, nel quale è autodidatta, bensì in quello musicale.

Un’esperienza che senz’altro ha contribuito a determinare l’impronta sinestetica della sua creatività. In questa sua sinestesia si fondono suoni, odori che divengono memoria (come quello, assurto a feticcio, dell’olio di lino dei suoi primi infantili esperimenti pittorici), e una concezione del colore sia visiva, sia tattile che materica.

Paolo Loschi è qualcuno che parla attraverso la sua pittura.

Paolo Loschi è il suo dipinto.

Ecco come lui stesso sintetizza tutti i concetti:

"Una tela vuota può spaventare chiunque, ma se hai una solida struttura puoi sconfiggerla.

Quando si utilizza il colore è necessario partire dalla miscela come insegnano i vecchi maestri, inizio da lì anche perché amo il trementino e l'odore di olio di lino. Sono ossessionato da loro: ogni volta che ho afferrare una bottiglia di olio di lino è come appuntamenti con una bella donna.

Quando si costruisce il colore si ottiene completamente coinvolto nell'azione come ogni singolo ossido e ogni singolo pigmento è oggi fatto di prodotti chimici e ognuno di loro genera una reazione fisica: il giallo fatto di cadmio rende il tuo nervoso, il rosso fa il tuo eccitato, blu ti dà La stanchezza. Godendo di un dipinto è come camminare su un prato, passi sull'erba, ma se si ferma e si siede, le formiche iniziano a salire su di te. Sento che la mia vita è infinita e quindi non ho alcun ostacolo ".

Dopo gli studi in musica, ha dedicato la sua attenzione alle arti figurative. Il suo lavoro artistico nasce dall'osservanza di immagini pittoriche e grafiche nel panorama veneziano, mentre il suo uso del colore è influenzato dalla Spagna meridionale. Le sue opere sono state esposte a Roma, Milano, Amsterdam, Berlino e New York.
Ancora legato alla musica e impegnato in collaborazioni attraverso la pittura d'azione e scenografia.

"Come un pittore, ho un buon orecchio".

Le opere

web made in italy jcomitalia web comunicazione marketing registrazione domini pec e-commerce bari

© 2014, ORIZZONTI ARTE - P.I.: 07283650724 - Cod. Fisc. DMN MRA 68R61 A662S

jcomitalia web comunicazione marketing registrazione domini pec e-commerce bari